Resistenza al fuoco Cemento Armato (Eurocodice 2)

La verifica di resistenza delle sezioni in cemento armato al fuoco e' effettuata secondo il metodo analitico previsto dall'Eurocodice 2 UNI EN 1992-1-2:2005 metodo agli stati limite
La verifica al fuoco delle strutture verra'  effettuata individuando il dominio di resistenza in presenza di una distribuzione di temperatura all'interno della sezione e calcolando il coefficiente di sicurezza per una assegnata sollecitazione.

 

Resistenza al fuoco Acciaio
(Eurocodice 3)

La verifica di resistenza delle sezioni in acciaio al fuoco e' effettuata secondo l'Eurocodice 3 UNI EN 1993-1-2:2005.
Scegli velocemente il profilo in acciaio da verificare con possibilita' di applicare eventuali strati a protezione della sezione.
La verifica al fuoco delle strutture tiene conto della reale conducibilita' dell'acciaio: cio consente di calcolare le effettive distribuzioni di temperature all'interno della sezioni, senza ipotizzare una temperatura uniforme.

 

Resistenza al fuoco Legno lamellare e massiccio (Eurocodice 5)

La verifica della resistenza delle sezioni in legno e legno lamellare al fuoco e' effettuata secondo l'Eurocodice 5 UNI EN 1995-1-2:2005.
La verifica di resistenza delle sezioni viene effettuata tenuto conto della velocita' di carbonizzazione del legno (sezione trasversale ridotta) calcolando il coefficiente di sicurezza per una assegnata sollecitazione dopo aver determinato la sezione efficace ai vari istanti temporali  verifica sezioni rettangolari e circolari, con o senza protezione fornendo risultati in forma sia numerica che grafica.