Certificato di idoneita' statico e sismico


Che cos'e' il certificato di idoneita' statica di un edificio? 
Certificato di idoneita' statica CIS: cos'e' , costi,  guida,  quando e' obbligatorio, quali sono le verifiche da eseguire e a chi rivolgersi.
Quali sono i paragrafi del certificato di idoneita' statica?
  • Descrizione immobile
  • Acquisizioni preliminari
  • Il tecnico incaricato della dichiarazione di idoneita' dovra' preliminarmente acquisire, qualora disponibile in tutto o in parte, la documentazione progettuale.
  • Caratterizzazione dei materiali
  •  Per conseguire un'adeguata conoscenza delle caratteristiche dei materiali e del loro degrado, ci si basera' su documentazione gia' disponibile, su verifiche visive in situ e su indagini sperimentali. Le indagini dovranno essere motivate, per tipo e quantita', dal loro effettivo uso nelle valutazioni; Ove non siano disponibili certificati di prove sui materiali impiegati, ovvero detti certificati siano in numero insufficiente a valutare la resistenza, dovranno eseguirsi indagini complementari in numero adeguato ad ottenere sufficienti indicazioni sulla resistenza del materiale. Il valore della resistenza cosi' determinata andra' confrontato con la resistenza prevista nella relazione di calcolo, qualora disponibile, o, in base alle norme vigenti all'epoca di realizzazione dell'opera, qualora nota.
  • Prove di carico
  • Le indagini di cui al paragrafo precedente potranno essere integrate, a giudizio del tecnico incaricato, con prove di carico.verifiche statiche.dichiarazione di idoneita' statica
 Certificato di idoneita' sismica  chi puo' redigere il certificato di idoneita' sismica?
Per ottenere questo documento e' necessario rivolgersi ad un professionista, architetto o ingegnere, iscritto al proprio ordine professionale. A differenza del Collaudo statico, per la redazione del quale e' richiesto che il professionista sia iscritto all'albo da almeno 10 anni, per la dichiarazione di idoneita' statica, non ci sono limiti. Per il certificato di idoneita' statica non occorre alcuna anzianita'di iscrizione all'albo, a differenza del collaudo
Quali  sono le verifiche da eseguire, per redigere il certificato di idoneita' statica?
Il tecnico dovra' studiare la geometria del fabbricato, conoscere l'epoca di costruzione a cui risale e tutti gli interventi, da cui e' stato interessato nel corso degli anni, come modifiche, sopraelevazioni ed ampliamenti. Dovra' compiere, poi, in sito, una serie di indagini, per conoscere le condizioni del terreno di fondazione, avvalendosi eventualmente della consulenza di un geologo, esaminare i materiali delle strutture e valutarne le resistenze.
Per prima cosa, quindi, bisognera' analizzare il tipo di strutture portanti che caratterizzano il fabbricato, che potranno essere in cemento armato, muratura, acciaio, legno o strutture miste. Il tecnico dovra' esaminare l'eventuale quadro fessurativo presente, verificando se sono presenti fessurazioni, lesioni, assestamenti strutturali, tutti elementi che possono essere indice di un eventuale dissesto presente.  
In definitiva dovra' certificare sotto la propria responsabilita' che le strutture non presentano evidenti vizi o difetti costruttivi, lesioni, dissesti o cedimenti fondali ,che pregiudichino lo stato del fabbricato, e che l'immobile: 
- possiede fondazioni in grado di sopportare i carichi ed i sovraccarichi in relazione alle caratteristiche fisiche e meccaniche del terreno;
- possiede strutture in elevazione in grado di reggere i carichi ed i sovraccarichi previsti dalle normative di settore
- possiede orizzontamenti in grado di reggere i carichi ed i sovraccarichi previsti dalla normativa di settore;
- e' staticamente idoneo per l'uso al quale e' destinato.
- Nel caso in cui ci fossero in atto dissesti, cedimenti o ci fosse il pericolo che si manifestino, il professionista dovra' indicare gli interventi di rinforzo o di adeguamento antisismico, che potrebbero rendersi necessari. 
 
 
Collaudo statico

Esempi di Collaudi

Calcoli Strutture

Cemento Armato

Calcoli Strutture

Acciaio / Legno

Calcoli Muratura Portante

Esempio di calcolo